2012

Bellagriffi Moscatello Selvatico Puglia IGP

Il vitigno autoctono Moscatello Selvatico, coltivato con metodi tradizionali e vinificato con tecniche moderne, dà vita a questo vino illuminato da riflessi dorati, con sentori di pesca, agrumi e rosa tea. Il sapore è fresco e aromatico.

Classificazione: Moscatello selvatico Puglia Indicazione Geografica Protetta.
Uve: Moscatello selvatico in purezza.
Zona di produzione: Contrada Bellagriffi, in agro di Ruvo di Puglia.
Sistema di allevamento: Alberello.
Epoca di vendemmia: Fine Agosto/inizi di Settembre.
Vinificazione: Le uve vengono portate subito in cantina e sottoposte alla pigiadiraspatura, poi raffreddate a 10°, quindi subiscono una breve macerazione in pressa per 4/6 ore in modo da estrarre gli aromi delle bucce. Si raccoglie il mosto fiore per la fermentazione in acciaio a 15°. Il vino affina per 40 giorni sui lieviti prima di essere messo in bottiglia dove
resta in affinamento per ulteriori 2 mesi.
Note organolettiche: Il suo colore giallo paglierino intenso e i riflessi dorati anticipano l’aromaticità complessa di questo vino. Sfoggia la delicata rosa tea e la pesca bianca mentre, gli agrumi, lasciano il passo a note sottili di anice e salvia. Piacevole il finale, fresco e lievemente balsamico, con ritorni di erbe officinali e rosmarino.
Abbinamenti gastronomici: Risotto alle erbe selvatiche di campo, vellutata di cicerchie e zafferano, salvia fritta, patate al rosmarino, monacelle alla pugliese.
Temperatura di servizio: 10 C°
Dati analitici: Grado alcolico svolto 12% vol
Residuo zuccherino 5,20 g.l.
Acidità totale 5,50 g.l.

Scarica la scheda tecnica
Scarica l’immagine della bottiglia
Scarica l’immagine dell’etichetta

/750ml

VARIETAL

100% Cabernet Saufignon

APPELLATION

Villenoir Cabernet Saufignon

VINTAGE

2015

Profile

Semi-dry

ALCOHOL

13.5%

VOLUME

750 mL

Ti potrebbe interessare…