2011

Terre del Crifo Castel del Monte DOP Rosso

I vigneti che circondano il capolavoro architettonico Federiciano sono ancora oggi protagonisti di questo sontuoso vino rosso. Un blend di tre vitigni tra i più nobili ed apprezzati per un vino dal profumo di bacche rosse e dal sapore vellutato, quasi setoso.

Classificazione: Castel del Monte Rosso Denominazione di Origine Protetta
Uve: Nero di Troia e altri vitigni autoctoni.
Zona di produzione: Colline della Murgia nel territorio di Ruvo di Puglia.
Sistema di allevamento: Pergola pugliese.
Epoca di vendemmia: Fine Ottobre.
Vinificazione: Le uve, appena raccolte, vengono portate in cantina per la selezione dei grappoli e la successiva pigiadiraspatura. Viene quindi effettuata una macerazione prefermentativa a temperatura controllata per 24/48 ore, poi il mosto viene lasciato a fermentare in acciaio per 7/10 giorni, sempre a temperatura controllata. Dopo la svinatura, il vino fa la
fermentazione malolattica per poi passare all’imbottigliamento. Dopo qualche mese in bottiglia viene messo in commercio.
Note organolettiche: Colore rubino con vividi lampi violacei. Profumi intensi di more e prugne mentre, sullo sfondo, appare una timida viola. Ricco il gusto che si fa pieno e corposo attorno a un tannino maturo e misurato. Chiude piacevolmente su ritorni di frutta matura.
Abbinamenti gastronomici: Orecchiette al sugo con involtini di carne equina, melanzane ripiene, agnello al forno con le patate, caciocavallo podolico semistagionato.
Temperatura di servizio: 16 C°
Dati analitici: Grado alcolico svolto 12,5% vol
Residuo zuccherino 8,00 g.l.
Acidità totale 5,40 g.l.

Premi
Mostra Nazionale Vini Pramaggiore – Medaglia d’oro
Mostra Nazionale Vini Pramaggiore – Oscar d’argento regionale

Scarica la scheda tecnica
Scarica l’immagine della bottiglia
Scarica l’immagine dell’etichetta

/750ml